Questo sito utilizza cookie per ottimizzare la tua esperienza online.
Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso di cookie da parte nostra.
Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente

  • slider-2.jpg

    CSR Centro di Studio e Ricerca

    Ausili Tecnici per Persone Disabili

Le ultime pubblicazioni CSR

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

«Dopo 17 anni, non sprechiamo l’occasion…

02-12-2016 Hits:482 PUBBLICAZIONI Super User

L’associazione Coscioni propone un emendamento al decreto Lea. Tra le audizioni che le commissioni parlamentari (XII Affari sociali della Camera e XII Igiene e salute del Senato) stanno tenendo nell'ambito...

Read more

Nuovi Lea, Associazione Luca Coscioni: «…

13-10-2016 Hits:586 PUBBLICAZIONI Super User

Segnaliamo questo interessante articolo pubblicato dal sito "Sanità 24". "Nel nostro paese, i Livelli essenziali di assistenza (Lea) che sono le prestazioni e i servizi che il Servizio sanitario nazionale è...

Read more

Su Lea/Nomenclatore un ritardo di 15 ann…

17-03-2016 Hits:736 PUBBLICAZIONI Super User

"Ma quanto devono attendere ancora i cittadini italiani, disabili o malati, perché lo Stato permetta loro di accedere a servizi e strumenti fondamentali per affrontare e migliorare la vita quotidiana?...

Read more

C.S.R., ci presentiamo

C.S.R. è una associazione che ha il compito statutario di approfondire e studiare le possibilità che la scienza e la tecnologia oggi offrono per ridurre le condizioni di svantaggio derivanti da una menomazione o disabilità.

Si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica e di favorire la diffusione di una cultura orientata all’abbattimento di tutti i tipi di barriere che possono limitare la piena partecipazione alla attiva vita sociale delle persone con disabilità, dialogando costantemente con esponenti ed organismi rappresentativi delle categorie più direttamente coinvolte: medici, imprenditori, professionisti e tecnici, politici, e con i media.

Organizza e promuove  manifestazioni, iniziative, eventi volti a diffondere un atteggiamento di positiva attenzione sulle potenzialità che la persona disabile potrebbe esprimere se la società sapesse realizzare presupposti facilitanti; stimola alla vigilanza perché alle difficoltà prodotte dalla menomazione non si aggiungano gli ostacoli creati dal disimpegno e dalla superficialità di un contesto sociale che registra i limiti ma non individua soluzioni appropriate per il loro superamento.

Opera avvalendosi della competenza dei propri membri interni e di qualificate collaborazioni e consulenze esterne per prospettare ed elaborare indirizzi e soluzioni e per promuovere - attraverso i propri rappresentanti - rapporti sistematici tra gli organismi pubblici e privati che hanno potere decisionale; si adopera per sostenere le proposte più  adeguate.

Agisce su tutto il territorio nazionale, e si confronta e collabora con organismi europei ed internazionali.